Centro de Espiritualidad Paulina, México-Cuba

Mexico |

Carissime Consorelle Capitolari, parte dell’eredità carismatica del nostro caro fondatore, il beato Alberione (AD 34-35), è l’unità, fondamento della nostra vita:
Vi è una stretta parentela tra esse, perché tutte nate dal Tabernacolo. Un unico spirito: vivere Gesù Cristo, e servire la Chiesa. Chi rappresenta tutti intercedendo presso il Tabernacolo; chi diffonde, come dall’alto, la dottrina di Gesù Cristo; e chi si accosta alle singole anime.
Vi è tra esse una stretta collaborazione spirituale, intellettuale, morale, economica.
Vi è separazione per governo ed amministrazione; ma la Pia Società San Paolo è altrice delle altre tre.
Vi è separazione; eppure un vincolo intimo di carità, più nobile del vincolo del sangue.
Vi è indipendenza tra loro; ma vi è uno scambio di preghiere, di aiuti, in molti modi: l’attività è separata, ma vi sarà una compartecipazione alle gioie ed alle pene, ed al premio eterno…

Perciò vi assicuriamo la nostra preghiera, in tuto questo cammino Capitolare e soprattutto nell’elezione della nostra prossima Superiora Generale, ogni Superiore nella Famiglia Paolina, è Superiore della Famiglia Paolina…
Che il Signore, nostro Maestro, vi accolga in questa scuola capitolare, perchè voi possiate ascoltarlo e poi comunicarci ciò che ci ha chiesto…

In preghiera,
P. Gabriel A. Rendón Medina, ssp
Direttore del CSP, Messico-Cuba

Centro de Espiritualidad Paulina, México-Cuba